Economia tedesca in pericolo a causa della crisi turca

La crisi della lira turca stà influendo in maniera negativa su molte piazze borsistiche ma fra tutte queste quella che rischia di più è la Germania che vede l’arrivo delle sanzioni da parte degli Stati Uniti al paese turco ed una eventuale Brexit senza nessun accordo.
Lo ha dichiarato Olaf Scholz, Ministro delle Finanze tedesco attraverso il suo rapporto mensile, ricordiamoci che la Germania è il secondo investitore straniero più importante nel paese turco.
Durante il fine settimana le due agenzie di rating Moody’s e Standard & Poor’s hanno provveduto a declassare il giudizio globale del paese portandolo a “”junk“” ovvero “”spazzatura“” e tutto questo a causa della lira turca che dall’inizio del 2018 ha perso più del 40% nei confronti della valuta americana.