Attenzioni alle truffe nel Trading online

Nel primo articolo abbiamo parlato della truffa dei broker non regolamentati (Bad broker), oggi vogliamo continuare a descrivervi altre forme di truffa, per aiutarvi a non cascare nella rete di questi truffatori senza pietà.

Come abbiamo già detto si stima che ogni anno in tutto il mondo vengono persi milioni e milioni a causa di queste truffe. Questo è un problema che riguarda i trader di tutto il mondo.

La prima truffa di cui vogliamo parlarvi viene chiamata Boiler rooms (tradotto, stanza della caldaia). In cosa consiste, allora i truffatori creano un finto ufficio (locale caldaia), si danno un nome importante e formale e creano un sito web per far sembrare che l’azienda sia reale e legittima.

L’obiettivo di tutto questo, è convincere le persone a inviare i loro soldi. In alcuni casi i fondi vengono usati per acquistare azioni prive di valore su cui gli operatori del locale caldaie ottengono una commissione o in molti casi non vengono acquistate azioni. Molto spesso questi truffatori chiudono tutto e si trasferiscono prima che le vittime e le autorità scoprono la frode.

Un’altra truffa che questi criminali utilizzano si chiama schema di pump-and-dump. Questo tipo di frode sugli investimenti assume due forme.

  1. I truffatori acquistano azioni in una società illiquida prima di sollecitare gli investitori. Il truffatore, in qualità di broker, convince quindi gli altri investitori ad acquistare azioni e aumentare il prezzo. Dopo che le azioni sono aumentate di valore, il broker le scarica per un grande profitto e il prezzo scende drasticamente.
  2. Gli investitori più grandi acquistano insieme azioni in grandi volumi, aumentando il prezzo e incoraggiando la campagna pubblicitaria prima dello scarico.

Questo schema fu utilizzato 1920. RSA è stato il primo stock di tecnologia avanzata, tecnologia del fonografo, diventato molto popolare. Come spesso accade con i titoli caldi, la società ha faticato a essere all’altezza della pubblicità. Radio Pool, società era un coordinamento tra un certo numero di investitori per acquistare azioni e gonfiare il prezzo del titolo. Hanno portato il prezzo delle azioni a un’incredibile di 549 $ prima che precipitasse a meno di $ 10 per azioni. Migliaia di investitori medi hanno perso tutto.

Un’altra truffa che viene spesso messa in atto e che conosciamo tutti è lo schema a piramide. Lo schema piramidale è una pratica semplice, il truffatore recluta un certo numero di persone con la promessa di un profitto sul proprio investimento, di solito viene offerto un incentivo ai primi individui a partecipare per incoraggiare più persone a investire.

Queste persone quindi (inconsapevolmente) perpetuano la truffa reclutando a loro volta altri investitori ciascuno. Il processo continua quindi al livello successivo e così via. Spesso però la maggior parte degli schemi piramidali sono fatti in modo che non sembrano necessariamente uno schema piramidale.

Non potevamo non menzionare lo schema Ponzi, un tipo di truffa a schema piramidale che prende il nome da Charles Ponzi, truffatore italiano che viaggio negli Stati Uniti e generò oltre $ 20 milioni negli anni 20. Sebbene sia uno schema piramidale merita la sua menzione questo perché di solito uno schema Ponzi di solito prevede che lo stesso truffatore continui il reclutamento di nuovi investitori. Ecco come funziona.

Nel primo mese,il truffatore incoraggia due persone a fare un investimento, con la promessa di rendimenti molto alti.

Nel secondo mese, il truffatore incoraggia altre 4 persone a fare un investimento, questo significa che possono restituire alcuni dei profitti a quelli assunti nel primo mese in modo da mantenere la truffa in corso perché questi primi investitori sono importanti in quanto spesso passano nel difendere il truffatore se qualcuno dovesse mettere in dubbio la propria legittimità senza rendersi conto che stanno perpetuando una truffa. Nel terzo mese, il truffatore incoraggia 8 persone e così via. Probabilmente il più grande schema ponzi di tutti i tempi è stato lo scandalo sugli investimenti Bernie Madoff.

Ci sono molte altre truffe di investimento, dove potresti incappare quando decidi di fare trading online. Stai sempre in guardia, controllate se il broker è regolato, e utilizzato il sito della CONSOB. Ma importante, non fatevi prendere dai soldi facili, non esiste un sistema maggio per fare soldi.